Contenuto riservato agli abbonati

Trieste, ecco il patto anti allagamenti per salvare il Borgo Teresiano

Oltre un anno di opere sotterranee e in superficie fu necessario in via Carducci tra 2017 e 2018 per ripristinare le antiche volte scassate dal traffico

Accordo di programma per evitare che il centro triestino, in particolare la parte settentrionale estesa da via San Nicolò a via Carlo Ghega, si allaghi dopo ogni temporale

TRIESTE Sos Borgo Teresiano. Lo ha lanciato ieri mattina, lunedì 29 marzo, il governatore Massimiliano Fedriga. Lo hanno ripreso il sindaco Roberto Dipiazza, il presidente dell’Autorità portuale Zeno D’Agostino, il presidente dell’Ausir Davide Furlan, l’amministratore delegato di AcegasApsAmga Roberto Gasparetto.

Obiettivo dell’allarme: evitare che il centro triestino, in particolare la parte settentrionale estesa da via San Nicolò a via Carlo Ghega, finisca sott’acqua ogni qualvolta che una piovuta diventi un temporale.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, la passeggiata cinematografica è a Melara

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi