Contenuto riservato agli abbonati

Il delitto del pasticciere tedesco riaffiora dalle sabbie di Grado

Paul Neseman accusato dell’omicidio

Un programma crime torna sul luogo dell’occultamento del cadavere per fare delle riprese da trasmettere in Germania sull’emittente Zdf. Set anche al porto

GRADO Riaffiora dalle sabbie di Pineta l’assassinio di un uomo tedesco, il cui corpo era stato occultato in una tela di cellophane e sepolto a Grado, a distanza di 15 anni dalla macabra vicenda. È questo il motivo per il quale venerdì i cittadini potranno notare l’andirivieni delle macchine della Polizia, sia in zona porto sia in Sacca dei Moreri.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, punto lavori all'ex caserma della Polstrada di Roiano

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi