Contenuto riservato agli abbonati

Donna ferita dal dogo argentino, parlano gli abitanti di Opicina: «Il recinto di quell’area per cani è basso»

Il monito dei frequentatori dello spazio verde. L'assessore Rossi: «Interverremo, ma anche i padroni stiano attenti» 

TRIESTE Sta destando molto scalpore a Opicina l’episodio che ha visto protagonista l’altro giorno un cane di razza dogo argentino, che ha morso una signora che stava passeggiando con il proprio cagnolino dopo aver scavalcato con un balzo lo steccato che delimita l’area pubblica riservata proprio ai quattro zampe e ai loro padroni, nei pressi di via dei Papaveri.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, punto lavori all'ex caserma della Polstrada di Roiano

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi