Contenuto riservato agli abbonati

Le Fondazioni di Trieste nell’era Covid: ecco come la pandemia ha modificato richieste e assistenza

La sede della Fondazione Caccia Burlo

Alloggi, sussidi, ostacoli: dalla Casali alla Morpurgo, ecco come si stanno muovendo le storiche Fondazioni triestine

TRIESTE Centinaia di abitazioni destinate alle famiglie in difficoltà, sussidi, borse di studio. È una caratteristica antica della società triestina, avere grandi Fondazioni private che attraverso augusti patrimoni offrono servizi di welfare aggiuntivi e di supporto a quelli comunali. Dall’anno scorso questa eredità della storia cittadina deve far fronte al cambio di scenario portato dalla pandemia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, la passeggiata cinematografica è a Melara

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi