Contenuto riservato agli abbonati

Croazia, fuggivano dalla guerra. Muoiono schiacciati in un tir

I primi soccorsi sul luogo dell’incidente con il tir rovesciato foto da Jvp, Vigili del fuoco di Novska

Travolti dal carico di balle di carta in cui si erano nascosti. Altri 19 i feriti. Nel gruppo anche due bambini

TRIESTE Morire a migliaia di chilometri da quella casa che erano stati costretti ad abbandonare a causa della guerra, durante un fortunoso viaggio verso l’Europa più ricca, da clandestini a bordo di un camion, mezzo sempre più utilizzato dai profughi in transito sulla Rotta balcanica. È questo il triste destino di quattro migranti, molto probabilmente di nazionalità siriana, rimasti uccisi la scorsa notte in un incidente stradale avvenuto in Croazia, mentre altri 19 sono rimasti feriti, alcuni in maniera grave.

Di «scena terrificante» hanno parlato alcuni testimoni oculari dell’incidente, che ha avuto come protagonista un autoarticolato con targa serba che trasportava pesanti balle di carta: in mezzo a queste si erano nascosti i migranti.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi