Contenuto riservato agli abbonati

Le distruggono la bicicletta, poi si pentono e la ricomprano

Il sindaco Ivan Boemo e la signora Sandra Galli con la nuova bicicletta

Sottratta a una pensionata da alcuni ragazzini, rintracciati dal sindaco Ivano Boemo che incontra in Comune i genitori e poi la consegna

GONARS Lezione di vita impartita dal sindaco ai ragazzini che avevano distrutto la bicicletta di una donna, il suo unico mezzo per muoversi. Il sindaco in questione è Ivano Boemo di Gonars, che si è fatto parte attiva per permettere a Sandra Galli di riavere una bicicletta nuova. Tutto inizia una quindicina di giorni fa, quando viene portata via dal muretto a cui era appoggiata all’interno di una palazzina di Castions di Strada, al confine con Gonars, la bicicletta di Sandra Galli, 60enne pensionata, che usa quel mezzo per gli spostamenti non avendo la patente e quindi nemmeno una macchina.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Egitto, Patrick Zaky è stato scarcerato: l'abbraccio con la madre e gli amici

Mousse alla nocciola e cioccolato, clementina e cardamomo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi