Contenuto riservato agli abbonati

Portopiccolo rilancia: 70 nuovi appartamenti in affitto per l’estate

Uno scorcio del borgo turistico di Portopiccolo. Foto di Andrea Lasorte

Investimento da 2,5 milioni della Hig Realty Partners. Gli alloggi salgono da 20 a 90, più le 58 camere del Falisia

DUINO AURISINA Un investimento da due milioni e mezzo di euro, che consente di ampliare l’offerta di appartamenti in affitto a Portopiccolo, aumentandone il numero da 20 a 90, attraverso importanti interventi di completamento delle strutture esistenti, in vista dell’avvio della stagione turistica estiva. È questa l’operazione portata a termine in questi giorni dalla proprietà del comprensorio della quale è socio di maggioranza, oggi, la H.I.G. Realty Partners, la divisione dedicata agli investimenti real estate del fondo d’investimento internazionale H.I.G. Capital, che ha sede a Miami, in Florida.

Una scelta, questa, originata dal buon andamento di prenotazioni e presenze che si era registrato la scorsa estate quando, nonostante l’emergenza pandemica, i turisti provenienti da ogni dove affollarono il borgo marinaro di Sistiana, grazie anche alla garanzia costituita dalla severa adozione di rigidi protocolli anti-Covid.


«Ci siamo trovati a operare in contesti eccezionali dovuti alla diffusione del virus sia nel 2020 sia quest’anno – spiega Gabriele Magotti, head of Asset management della Hig Realty Partners Europe – eppure a Portopiccolo non ci siamo mai arresi, puntando da subito sulla sicurezza e sul servizio alle famiglie. Lo scorso anno – precisa lo stesso Magotti – a luglio abbiamo avuto un incremento delle presenze rispetto all’anno precedente pari all’11%. Altrettanto è accaduto in agosto, mentre a settembre si è saliti addirittura del 28%. Siamo fiduciosi anche per quest’anno, grazie alla campagna vaccinale che sta andando avanti – aggiunge il manager – e confidiamo nel fatto che il trend possa ulteriormente migliorare, per poi tornare alla normalità pre-Covid nei mesi a venire. Abbiamo perciò investito non soltanto nelle strutture, ma anche negli arredi funzionali – conclude Magotti – allargando contemporaneamente il ventaglio di servizi per le famiglie. Insomma, guardiamo con ottimismo al futuro».

Nel dettaglio, salgono a 148 le unità ricettive di Portopiccolo, perché alle 90 residenze in affitto, a breve o lungo termine e di diverse tipologie, dal monolocale alla villa, vanno sommate le 58 camere del Falisia Resort.

In virtù poi della collaborazione tra Portopiccolo Art Gallery e Qbx Design, il progetto di arredo dei nuovi appartamenti in affitto - viene fatto sapere dalla proprietà - si arricchisce anche dei cosiddetti “multipli d’arte”, vere e proprie opere a disposizione e in vendita per l’ospite.—


 

Video del giorno

Trieste, la pulizia dei fondali chiude Mare Nordest

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi