Contenuto riservato agli abbonati

Lubiana rifiuta la sponsorizzazione cinese e frena le mire di Huawei sulla rete 5G

Mike Pompeo e Anže Logar si stringono la mano sotto lo sguardo del premier Janez Janša

Il colosso asiatico si era fatto avanti con una proposta di partnership in vista del semestre di presidenza europeo 

LUBIANA La Slovenia cerca partner privati per sponsorizzare la sua prossima presidenza dell’Unione europea e la proposta alettante è arrivata pronta e precisa come si addice al proponente, ossia il colosso tecnologico cinese Huawei. A farsi avanti è stata la filiale slovena dell’azienda confermando che Huawei sponsorizzerebbe la presidenza slovena del Consiglio dell'Ue. I responsabili dell’azienda cinese hanno discusso dell’argomento con il ministero degli Esteri.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Egitto, Patrick Zaky è stato scarcerato: l'abbraccio con la madre e gli amici

Mousse alla nocciola e cioccolato, clementina e cardamomo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi