Contenuto riservato agli abbonati

L’ultimo giorno di vendite tra clienti commossi e scaffali quasi vuoti: Rigutti chiude un’epoca

A Trieste lo stop anticipato dalle restrizioni legate alla pandemia. In arrivo un altro negozio riconducibile al settore dell’abbigliamento

TRIESTE  Lo storico negozio Rigutti ha salutato definitivamente i clienti ieri. Una chiusura anticipata rispetto all’annuncio di qualche mese fa, che prevedeva lo stop a fine marzo. Ma i limiti imposti dalla zona rossa hanno spinto Franco Rigutti e il suo staff ad abbassare la saracinesca prima. Ieri era dunque l’ultimo giorno possibile per farci dello shopping, dalle 10 alle 18, tra i capi d’abbigliamento e quei pochi accessori ancora presenti in scaffali, grucce e vetrine.

Video del giorno

Checco Zalone in festa sulla barca dell’oligarca

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi