Contenuto riservato agli abbonati

Una barca per volare come Luna Rossa con il sogno della startup Monfalconese

In alto da sinistra Luna Rossa, a destra un foiler, qui sopra da sinistra Paoletti, Bignolini e Paduano

Nuovo progetto della Northern Composites al Polo nautico del Lisert: uno scafo di 3,8 metri in materiale ecosostenbile 

MONFALCONE Una barca che vola sul mare come Luna Rossa, concepita a Monfalcone e realizzata con materiale ecosostenibile e completamente riciclabile. È il futuro delle barche a vela quello dei foiler (questo il nome tecnico che descrive due ali mobili, chiamate foil, che immerse in acqua e a velocità sostenuta sollevano in aria gli scafi) e a cogliere la sfida in una realtà come il Polo nautico del Lisert è ancora una volta la start up di Northern Light Composites fondata da tre appassionati del mare e della vela, Fabio Bignolini (direttore operativo), Piernicola Paoletti (responsabile finanziario) e Andrea Paduano (direttore tecnico).

Ispirati dalle spettacolari regate degli AC75 della America’s Cup, che vede gli italiani di Luna Rossa protagonisti in...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Indonesia, come una nuova Pompei: l'eruzione del vulcano Semeru trasforma un villaggio

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi