Contenuto riservato agli abbonati

Covid, in regione oltre 27 mila famiglie pronte a chiedere bonus baby sitter e congedi parentali

Tante avevano presentato domanda all’inizio della pandemia. E l’Inps si aspetta adesso un’ondata di proporzioni identiche

TRIESTE Scuole chiuse e famiglie nel delirio. Da domani la zona rossa metterà fine alla didattica in presenza dall’asilo nido all’università e i genitori dovranno districarsi tra lavoro fuori casa, smart working e gestione dei figli piccoli. Per l’Inps si preannuncia una nuova ondata di richieste di congedi Covid, che il governo ha riattivato assieme al bonus babysitter. Strumenti-salvagente cui in Friuli Venezia Giulia hanno fatto ricorso nel 2020 più di 27 mila persone, che hanno inoltrato all’istituto di previdenza 30 mila domande di congedo straordinario e oltre 24 mila di contributo per babysitter e centri estivi.

Si tratta di misure inevitabili per chi si trova a dover tenere a casa il figlio quattrenne dopo la serrata della materna, seguire...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi