Contenuto riservato agli abbonati

Slovenia, le terme di Olimia diventano proprietà dello Stato

Una veduta del complesso termale di Olimia a Podčetrtek

Sarà gestito dal ministero dell’Economia

LUBIANA La Slovenia cambia passo e sistema per quanto riguarda la gestione del turismo. E, in una sorta di ritorno al passato (jugoslavo socialista), ecco che dalla privatizzazione rinasce la nazionalizzazione, passando allo Stato come proprietario. L’ulteriore mattone di questa “riforma” è l’acquisizione da parte della Holding di Stato Sdh del controllo della società Terme Olimia che gestisce le omonime terme a Podčetrtek e le Terme Tuhelj in Croazia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi