Contenuto riservato agli abbonati

Trafficava auto rubate: il Tribunale di Trieste lo condanna

Un interno del tribunale di Trieste

Un anno e sei mesi per il quarantunenne croato che nove anni fa aveva messo a segno a Trieste una serie di furti

TRIESTE Un anno e sei mesi di reclusione per il trafficante di auto rubate. L’imputato, il quarantunenne croato Damir Alac, è stato condannato a quasi dieci anni di distanza dai furti: per un periodo, dopo l’apertura dell’indagine del pm Pietro Montrone, l’uomo era stato dichiarato latitante. Gli agenti lo avevano arrestato tre anni fa grazie a un mandato europeo. Il croato, difeso nel processo dall’avvocato d’ufficio Roberto Mantello, ha dovuto rispondere di concorso in furto aggravato e ricettazione.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, la protesta del "caffè contro il Green Pass" in piazza Unità

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi