Contenuto riservato agli abbonati

Impennata di positivi in nidi, asili e primarie del Fvg. I sindacati: serve lo stop

Alcuni bambini mentre entrano a scuola

A Trieste risultano cinque scuole chiuse e quasi trecento bambini sotto i sei anni costretti all’isolamento perché positivi o in quarantena. Cgil e Cisl incalzano la Regione e sollecitano la chiusura anche delle scuole frequentate dai più piccoli. Rosolen: «La situazione è indubbiamente critica»

TRIESTE La pandemia corre e il Covid colpisce anche nelle scuole dei più piccoli. Medie, superiori e università sono tornate a distanza da lunedì, davanti all’impennata dei contagi causata dalla variante inglese. Si continua in presenza in nidi, materne ed elementari, dove si stanno tuttavia moltiplicando le chiusure di classi e intere strutture per la necessità di mettere in quarantena alunni e insegnanti.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Sicilia, in arrivo il "Medicane": attesi nubifragi e venti fino a 100 km/h

Grano saraceno al limone e rosmarino con rana pescatrice croccante su crema di sedano rapa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi