Il palazzo delle Ferrovie di Trieste venduto per 10 milioni: ospiterà un albergo e residenze di lusso

Il complesso è stato venduto alla società PVV Investments con sede a Mestre

TRIESTE Il complesso immobiliare dell’ex palazzo delle Ferrovie in piazza Vittorio Veneto a Trieste, di proprietà del Gruppo Fs Italiane, è stato venduto per un importo di circa dieci milioni di euro alla società PVV Investments con sede a Mestre.

Il palazzo, situato in piazza Vittorio Veneto, nel cuore del capoluogo giuliano, fu realizzato nel 1895 dall’Architetto Sagors e si sviluppa su 5 piani per una superficie lorda di 17.800 mq.

L’edificio andrà a ospitare una struttura alberghiera, residenze di lusso, uffici e una parte sarà destinata all’uso commerciale.

La vendita dell’immobile è stata curata da FS Sistemi Urbani, Asset Manager del Gruppo FS Italiane, con il supporto tecnico di Ferservizi.

Il bando di gara per la vendita del complesso immobiliare è stato lanciato nel luglio 2020 e la gara è stata aggiudicata a ottobre 2020.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi