Contenuto riservato agli abbonati

Vaccinati e positivi, Muggia in attesa del responso sugli anziani ospiti della casa di riposo

Il Sanatorio triestino in una fotoo d'archivio

I tamponi molecolari sono stati eseguiti ieri, lunedì 8 marzo, al Sanatorio Triestino

MUGGIA Sono stati eseguiti ieri, lunedì 8 marzo, al Sanatorio Triestino i tamponi molecolari sui 19 ospiti della casa di riposo comunale di Muggia risultati positivi al Coronavirus sebbene avessero già ricevuto tanto la prima quanto la seconda dose del preparato Pfizer/BioNtech.

Una vaccinazione che con tutta probabilità - come ha rilevato la direttrice del Distretto 3 Ofelia Altomare - è stata determinante per aver permesso agli anziani, nonostante la positività al tampone molecolare, di risultare asintomatici o paucisintomatici.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

La Palma, il drone riprende il fiume di lava che si fa largo tra le case

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi