In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Fossalon resta senza bus per i lavori al ponte sull'Isonzato

«Come al solito siamo penalizzati» protestano i residenti nella frazione per la maggior parte anziani e senza la disponibilità di un’automobile

1 minuto di lettura

GRADO Fossalon ancora una volta penalizzata. In questo caso per il fatto che per sei giorni (esattamente da venerdì mattina alle 9 e fino a mercoledì prossimo alle 17) i pullman non transitano per la frazione agricola gradese. «Possibile che se c’è da privare qualcuno di qualche servizio, si pensi sempre a Fossalon?».

È questo l’amaro e grintoso sfogo di una mamma costretta ad accompagnare il figlio per poter andare a scuola (va ricordato che, anche se ci si trova zona arancione, i laboratori nelle scuole si tengono comunque). Tutto è stato causato dal fatto che in queste giornate il ponte sull’Isonzato (Due Fiumi) è chiuso per lavori con la conseguenza che sono necessarie delle deviazioni o attraverso Isola Morosini, o Villa Luisa per i mezzi pesanti. I lavori di sistemazione delle parti metalliche da un lato della parte girevole del manufatto, dovrebbero concludersi a ogni modo, come detto entro mercoledì alle 17.

Dunque, a essere penalizzata, è sempre la gente di Fossalon. I fossalonesi sono stati avvisati del mancato servizio trovandosi semplicemente affisso sugli orari delle fermate l’avviso che per questo periodo i pullman non sarebbero transitati per la frazione dove, ricordiamo, ci sono circa 700 residenti, perlopiù anziani e anche senza autovettura. Il servizio pullman è gestito da Apt Gorizia che fa parte della Tpl regionale. La decisione di non transitare durante queste giornate è quasi sicuramente derivata dal fatto di voler mantenere gli orari in vigore cosa che con le deviazioni imposte quasi sicuramente non sarebbe possibile con la deviazione attraverso Fossalon. —
 

I commenti dei lettori