Contenuto riservato agli abbonati

Cormons, il Comitato “No Pecol” chiede per la discarica una copertura provvisoria

I cittadini notano che una parte del cumulo di rifiuti del Lotto2 è esposto alle intemperie nonostante non ci siano più conferimenti di materiale

CORMONS «Sia posizionata al più presto una copertura provvisoria sulla parte di discarica ancora aperta». A chiederlo è il Comitato No Pecol, che torna a dare battaglia affinché si migliori lo stato dell’arte del sito di Brazzano.

«Da ormai undici anni – sottolineano gli esponenti del Comitato in una nota – una parte del cumulo di rifiuti del Lotto2 è esposto alle intemperie, nonostante da allora non vengano più conferiti rifiuti, in quanto manca una copertura provvisoria su circa un terzo di esso.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

La Palma, il drone riprende il fiume di lava che si fa largo tra le case

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi