Contenuto riservato agli abbonati

Residenze, hotel, negozi crociere e spazi verdi: ecco il futuro del Porto vecchio di Trieste

Oggi Comune, Regione e Autorità portuale firmano l’Accordo di programma sulla trasformazione dell’area. Le premesse per il quarto borgo del centro

TRIESTE. Sulla carta, sono le premesse per il quarto borgo del centro di Trieste. Il Comune, la Regione e l’Autorità portuale firmeranno nel pomeriggio di oggi, giovedì 4 marzo, l’Accordo di programma sul Porto vecchio alla Centrale idrodinamica. +l'Il plico di cartine, tabelle e documenti che l’accompagna delinea la trasformazione del vecchio scalo asburgico in un nuovo quartiere. Prevede lo sviluppo dei magazzini storici in armonia con il centro (abitazioni, commercio e alberghi), una linea fronte mare destinata a nautica e alla crocieristica, un polo culturale e congressuale attorno al magazzino 26, e infine tutta la parte nord destinata allo sport e al verde.

Video del giorno

Finale Champions League, caos fuori dallo stadio: tifosi del Liverpool si accalcano all'ingresso

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi