In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Trieste, anziana cade in casa e non riesce più a muoversi: salvata dopo 5 giorni

La polizia locale è intervenuta assieme ai vigili del fuoco in Scala Santa dopo l'allarme lanciato da un uomo a cui la signora, senza parenti, si rivolgeva ogni tanto per qualche commissione

1 minuto di lettura
Un'immagine di Scala Santa 

TRIESTE Cade in casa e rimane bloccata a terra cinque giorni prima di essere salvata. E la brutta disavventura - fortunatamente a lieto fine - accaduta a un'anziana di Trieste e risoltasi grazie all'intervento della polizia locale.

Dalla ricostruzione degli investigatori del Nucleo di polizia giudiziaria è emerso che la donna - ultraottantenne, priva di parenti e di persone cui far riferimento in caso di necessità - è accidentalmente scivolata a terra nella sua abitazione, all'interno di un condominio di Scala Santa.

Non riuscendo ad alzarsi e a raggiungere la porta d'ingresso o il telefono per chiedere aiuto, l'anziana è rimasta in quella posizione sperando che qualcuno la cercasse e la soccorresse.

Così per fortuna è stato: un cittadino senegalese al quale la signora si rivolgeva spesso per essere aiutata in piccole faccende domestiche, non avendo sue notizie da qualche giorno, si è preoccupato e, attraverso un esercente del posto, ha dato l'allarme, salvandole la vita.

Dopo aver inutilmente bussato e suonato alla porta, i vigili hanno chiesto l'intervento dei vigili del fuoco per poter accedere nell'appartamento: all'interno hanno trovato la donna a terra supina, viva ma incapace di muoversi e in condizioni tanto critiche da dover chiamare l'ambulanza.

 

I commenti dei lettori