In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

/ Mariano

L’amministrazione comunale di Mariano ha salutato la sua storica dipendente Giulia Gallo, che dopo oltre 42 anni di lavoro presso il Comune è andata ufficialmente in pensione il 26 febbraio.

Classe 1959, Giulia è stata responsabile dell’area amministrativa, anagrafe, sociale e tributi, un vero e proprio punto di riferimento per il Municipio. È entrata in Comune nel 1979, giovanissima, a soli 19 anni, ed ha lavorato nelle amministrazioni di ben cinque sindaci: Mario Poiana, Ovidio Olivo, Adriano Nadaia, Cristina Visintin e Luca Sartori. Stimata dai colleghi, che ne sentiranno la mancanza, Giulia nel suo ultimo giorno di lavoro ha ringraziato e salutato tutti. «Spero di essere stata utile al Comune per me è stata un’esperienza bellissima e gratificante a servizio della comunità. Rispetto a quando ho iniziato ci sono stati tanti cambiamenti con nuovi servizi, con impegni sempre maggiori, ma questo lavoro non lo ho mai considerato come un peso, anche perché ho lavorato accanto a dei colleghi sempre disponibili e con cui mi sono trovata sempre molto bene».

Il sindaco Sartori ha donato a Giulia una targa ricordo in segno di stima e gratitudine. «Giulia – ha evidenziato il primo cittadino – è stata una pietra miliare di questo Comune e oggi tutta la comunità la ringrazia per il servizio reso al paese con dedizione, gentilezza, capacità e intelligenza. È stata una collaboratrice importante per tutti i sindaci ed è grazie a lei che la macchina amministrativa è sempre stata gestita nel migliore dei modi. Il suo lavoro è stato prezioso ed indispensabile, sentiremo la sua mancanza». —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori