Contenuto riservato agli abbonati

Due anni senza gite scolastiche: a Trieste persi 15 milioni di euro

Alberghi, locali, imprese di trasporto, musei, agenzie di viaggio: attività private di una fetta di mercato

TRIESTE Per il secondo anno consecutivo la pandemia cancella le gite scolastiche. Si stima un danno economico per Trieste che sfiora i 15 milioni di euro. Il calcolo è presto fatto: in media da metà febbraio a metà maggio si registravano ogni anno circa mille studenti al giorno in città, provenienti principalmente da altre parti d’Italia, esclusi i fine settimana.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, sabato mattina continua il presidio dei portuali

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi