Contenuto riservato agli abbonati

Trieste, riapre al culto la cappella della chiesetta di Cavana

Dedicata alla “Madre dalla Riconciliazione”, sarà inaugurata il prossimo 25 marzo All’interno opere di Supereco e la Madonna Addolorata dello storico voto di Santin

TRIESTE Dopo sei anni di cantiere si sono conclusi i lavori della cappella della “Madre della Riconciliazione”, all’interno di quella che fu la chiesa dei santi Sebastiano e Rocco. Verrà inaugurata ufficialmente il prossimo 25 marzo, festa dell’Annunciazione di Gesù a Maria.

La lunga gestazione del restauro dell’intero complesso che, oltre al luogo sacro, comprende anche sei monolocali nell’immobile adiacente, è dipesa da più fattori.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Piancavallo, di notte vanno in scena i "rally clandestini"

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi