Trieste, le lavoratrici dell'hotel Savoia incrociano le braccia per tre giorni

La manifestazione davanti all'hotel Savoia. Foto Lasorte

TRIESTE Le lavoratrici della ditta IHT, per lo più cameriere, impiegate all'hotel Savoia di Trieste incrociano le braccia per tre giorni

Hanno indetto, congiuntamente a Usb Lavoro Privato Federazione di Trieste, uno sciopero che ha preso il via oggi venerdì 26 febbraio, e che andrà avanti fino a domenica.

Per far valere le proprie ragioni questa mattina hanno inscenato davanti all'hotel una manifestazione spontanea.

Una protesta organizzata "dopo una lunga trattativa con l’azienda IHT a fasi alterne, lavoratrici sistematicamente non pagate e Starhotels proprietaria del Savoia che finge di ignorare il problema", si legge nel comunicato di Usb.

I ritardi nei pagamenrti coinvolgerebbero una ventina di dipendenti della ditta in questione .

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi