Contenuto riservato agli abbonati

Feste tra droga e abusi sessuali a processo un uomo di 31 anni di Aquileia

I fatti si sarebbero svolti in un’abitazione di cormons

AQUILEIA C’era la droga, sufficiente a soddisfare le esigenze di tutti gli invitati al rave party, e c’era il sesso, consumato tra le nebbie del torpore che quelle sostanze stupefacenti scatenavano.

Il capo d’imputazione parla di vero e proprio «stato di incoscienza».


E inquadra i fatti, che sarebbero avvenuti in un’abitazione di Cormòns nel periodo compreso tra il 9 e il 12 aprile del 2018.

Nella fattispecie di reato della violenza sessuale, aggravata dal fatto di essere stata compiuta ai danni di una minorenne.

Vittima due volte, quindi: delle cessioni di droga e degli abusi che avrebbe subìto.

A stabilire la sussistenza del quadro accusatorio proposto dal sostituto procuratore di Gorizia, Ilaria Iozzi, a carico di...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

La Palma, il drone riprende il fiume di lava che si fa largo tra le case

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi