Contenuto riservato agli abbonati

Cade sulle piste dello Zoncolan: triestina portata all’ospedale

La donna è caduta autonomamente. L’incidente è avvenuto a quota 1550 su uno dei pendii che dal monte Tamai scende verso gli impianti sottostanti.

TTRIESTE Una frattura a un braccio, una spalla lussata e un trauma al costato. È stata portata con urgenza all’ospedale di Tolmezzo la quarantasettenne triestina protagonista dell’incidente di ieri pomeriggio sulle piste da sci del monte Zoncolan.

La donna è caduta autonomamente. L’incidente, che fortunatamente non ha avuto esiti peggiori, è avvenuto a quota 1550 su uno dei pendii che dal monte Tamai scende verso gli impianti sottostanti.


La quarantasettenne, che in quel momento era in compagnia di altri due amici, ha perso improvvisamente l’equilibrio ed è scivolata per alcuni metri sulla neve dura, procurandosi i traumi agli arti superiori e al costato.

Sono stati i due compagni a contattare la centrale operativa del Nue...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste il giorno dopo la guerriglia: la polizia presidia il porto di Trieste

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi