Contenuto riservato agli abbonati

Recuperata l’oca del canale a Monfalcone, il proprietario è stato multato

Il tentativo di salvataggio con la rete (Foto Bonaventura)

Avrebbe dovuto tenere gli animali in gabbia per contenere il rischio da aviaria Dodici persone impegnate nel salvataggio (forestali e pompieri) durato due ore 

MONFALCONE. È ritornata a casa, a Ronchi dei Legionari, l’oca che per un paio di settimane aveva fatto del canale Dottori, a ridosso della centralina idroelettrica di largo Anconetta, la sua nuova abitazione. Per consegnarla al suo proprietario, Renato Marega, dal cui terreno agricolo l’animale aveva preso il volo dopo essere stata spaventata da un cane, sei forestali del Corpo regionale e altrettanti vigili del fuoco hanno impiegato oltre due ore e mezzo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, punto lavori all'ex caserma della Polstrada di Roiano

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi