Contenuto riservato agli abbonati

Portoni, cestini o giochi da riparare: a Melara ora ci pensano i residenti

I residenti di Melara al lavoro su un'altalena

Il piano di automanutenzione partito nel quadrilatero Ater. In campo quattro squadre da due componenti ciascuna  

TRIESTE Un vetro che si infrange, un portone che stenta a chiudersi, un’altalena che cigola o una lampadina da sostituire. Piccoli interventi necessari a mantenere in ordine un imponente complesso abitativo Ater quale il quadrilatero di Melara, e che ora vengono effettuati direttamente da inquilini che hanno deciso di mettersi in gioco per “curare” le parti comuni del più grande condominio di Trieste.

Video del giorno

Risotto Queen Victoria, Derflingher: "Per questo piatto la regina Elisabetta ha rotto il protocollo"

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi