Contenuto riservato agli abbonati

Assicurazioni truffate a Pola, scoperto un giro di affari da 250 mila euro: 27 gli arresti

Una pattuglia della polizia croata

Fermato dagli agenti anche un famoso chirurgo dell’ospedale

 POLA Alcuni poliziotti dei reparti speciali con il volto coperto hanno arrestato ieri mattina sul posto di lavoro, tra lo stupore del personale, il noto chirurgo Rajko Celović vice responsabile del Reparto di chirurgia dell'Ospedale regionale di Pola. La notizia, che ha subito fatto il giro dei media croati, è stata confermata dalla portavoce della Questura istriana Nataša Rogić Jukopila.

L’arresto di ieri mattina è l’ultimo atto, almeno per il momento, delle indagini avviate due anni fa dalla polizia in collaborazione con la Procura comunale, sulla mega truffa ai danni delle case assicuratrici in riferimento ai risarcimenti per gli incidenti stradali e polizze vita, che finora ha portato a 27 arresti e a una trentina di denunce.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

L'orsetto salvato nel Parco d'Abruzzo e ricongiunto alla famiglia: è l'unico caso in Europa

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi