Sette anni fa accoltellò l'amico davanti a un locale: triestino in carcere per tentato omicidio

L'uomo, 57 anni, è stato rintracciato dai carabinieri e ora dovrà scontare una pena di 4 anni, 9 mesi e 13 giorni di reclusione 

TRIESTE Nel novembre 2013 aveva accoltellato un amico dopo una lite davanti a un locale in via Ginnastica, ferendolo gravemente. Oggi, 25 gennaio 2017, dopo oltre sette anni, l'uomo - un 57enne triestino - è stato rintracciato dai carabinieri della sezione operativa di via Hermet e inizierà a scontare la sua pena: quattro anni, nove mesi e tredici giorni di reclusione per tentato omicidio aggravato.

La condanna, come detto, è relativa a un episodio verificatosi in un locale del centro di Trieste nel novembre 2013: dopo una lite nata per futili motivi, l’uomo si era allontanato dal locale, ripresentandosi poco dopo armato di un coltello con il quale ha inflitto cinque fendenti alla vittima, provocandogli lesioni serie. 

L'uomo ora è stato arrestato e condotto al carcere del Coroneo.

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi