Contenuto riservato agli abbonati

Rovigno, sotto al duomo scoperta un’intera chiesa costruita nel medioevo

I resti della chiesetta di San Michele Arcangelo. Foto Glasistre.hr

Durante le opere di ricostruzione dei pavimenti di Sant’Eufemia è emersa una struttura interrata dedicata a S. Michele Arcangelo Ricoperta per motivi di spazio

POLA Si può considerare una delle maggiori scoperte archeologiche da un decennio a questa parte quella della chiesetta di San Michele Arcangelo nel sottosuolo del sagrato meridionale del Duomo della patrona Santa Eufemia.

La struttura è venuta alla luce durante gli scavi per la ricostruzione della pavimentazione il cui progetto ora verrà modificato onde valorizzare e dare visibilità alla scoperta.

Video del giorno

Crollo Marmolada, il punto del distacco ripreso dall'elicottero

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi