Affonda natante di 12 metri: intervento di recupero nel porticciolo di Grignano

L'operazione da parte del Nucleo regionale di soccorso subacqueo acquatico del Friuli Venezia Giulia e degli specialisti nautici del Comando provinciale vigili del fuoco è proseguita per tutta la mattinata

TRIESTE Il personale del Nucleo regionale di soccorso subacqueo acquatico del Friuli Venezia Giulia e gli specialisti nautici del Comando provinciale vigili del fuoco di Trieste, sono intervenuti nel porticciolo di Grignano per il recupero di un'imbarcazione.

Il natante, di quasi 12 metri di lunghezza per una stazza approssimativa di circa 12.5 tonnellate, era ormeggiato presso il molo ed era quasi completamente affondato presumibilmente a causa delle condizioni meteo dei giorni scorsi.

I vigili del fuoco hanno provveduto a rimettere l'imbarcazione in galleggiamento utilizzando gli appositi palloni di sollevamento e quindi a svuotare il natante mediante l'utilizzo delle pompe elettriche.

Sul posto la Capitaneria di Porto. L'intervento, iniziato alle 9 è terminato alle ore 14.20

Merluzzo al vapore al pomodoro e taggiasche, farro, cime di rapa alle mandorle

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi