Rotta balcanica, soccorse due famiglie a San Dorligo: tra loro 6 minori

I migranti rintracciati il 10 gennaio dalla Polizia di frontiera

Nel gruppo c'erano anche due bimbi con meno di 5 anni. Sono stati rinfocillati e riscaldati e ora verranno identificati e messi in quarantena

TRIESTE La polizia frontiera di Trieste, nella mattinata di oggi, 10 gennaio, caratterizzata da freddo e bora forte, ha soccorso a San Dorligo della Valle due famiglie afghane. In tutto si tratta di 13 persone, di cui 6 minori: due di loro hanno meno di 5 anni. Erano tutti infreddoliti ma in buone condizioni

Provenienti dalla rotta balcanica, i migranti sono stati rifocillati ed è stato fornito latte ai bambini grazie al supporto della Caritas diocesana di Trieste.

I migranti verranno ora sottoposti alle procedure di identificazione e messi in quarantena. 

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi