Contenuto riservato agli abbonati

Finisce l’era Terranova al Comune di Trieste: l’interim affidato al vice Lorenzut

A sinistra il segretario comunale uscente Santi Terranova, a destra il temporaneo sostituto Fabio Lorenzut

Al direttore del dipartimento Educazione, Cultura e Sport la segreteria fino al termine del Dipiazza ter

TRIESTE Finisce di fatto l’era “Terranoviana” alla guida della macchina amministrativa comunale. Il segretario e direttore generale, di origine siracusana e di formazione universitaria catanese, compirà 65 anni domenica 17 gennaio e andrà in quiescenza il giorno 31, ma ha preso ferie fino alla fine del corrente mese, quindi si può dire che la sua lunga carriera abbia raggiunto il capolinea.

A suggellare il “finis Terranovae” l’annuncio del sindaco Dipiazza durante la riunione giuntale di giovedì scorso: il primo cittadino ha insignito il vicesegretario Fabio Lorenzut della temporanea successione, che per ora è supplenza e che diventerà effettiva dal primo febbraio (coinciderà con il genetliaco del sindaco) fino al termine del terzo mandato.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, punto lavori all'ex caserma della Polstrada di Roiano

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi