Contenuto riservato agli abbonati

Summer Institute a Trieste, patto tra le istituzioni. Pressing su Conte per lanciare il progetto

La firma della lettera d’intenti: da sinistra Dipiazza, Fedriga e Fantoni. L'ex sottostazione elettrica: sarà il quartier generale del nuovo istituto. Foto Lasorte

Da Fedriga, Dipiazza e Fantoni lettera d’intenti a Roma: «Qui un ente di ricerca sulla sostenibilità unico al mondo»

TRIESTE È stata siglata ieri, nella sede della Regione, dal presidente Massimiliano Fedriga, dal sindaco Roberto Dipiazza e dal professor Stefano Fantoni la lettera d’intenti indirizzata al Governo in cui si chiede il sostegno per la fondazione a Trieste del North Adriatic Summer Institute (Nasi), il primo al mondo dedicato alla scienza della sostenibilità.

Grazie a questo endorsement territoriale si fa sempre più concreto il sogno dell’ex champion di Esof2020, che proprio in chiusura della kermesse scientifica che ha animato Porto Vecchio la scorsa estate aveva lanciato ufficialmente l’ambizioso progetto, con l’obiettivo di dare un seguito ai cinque giorni dell’EuroScience Open Forum, illustrandone i contenuti alle autorità allora presenti, dal ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli al ministro dell’Università e...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, 3783: la falsa notizia dei morti in Italia

Grano saraceno al limone e rosmarino con rana pescatrice croccante su crema di sedano rapa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi