Contenuto riservato agli abbonati

Dagli Usa ecco Big John. Il “re” dei triceratopi ora è atteso al Villaggio del Pescatore

Il grande dinosauro sarà restaurato e ricostruito in via Flavia. Entro la primavera farà tappa al Sito paleontologico

DUINO AURISINA È uno dei più grandi triceratopi mai ritrovati, infatti è stato chiamato Big John, ed entro la prossima primavera, Covid-19 permettendo, potrebbe essere visibile per un periodo al Sito paleontologico del Villaggio del Pescatore.

È arrivato in questi giorni a Trieste imballato e a “pezzi” direttamente dagli Stati Uniti, per essere subito trasportato nei laboratori della Zoic, l’azienda di via Flavia specializzata nel restauro degli scheletri dei giganti che abitarono la Terra milioni di anni fa, questo straordinario esemplare, che vanta un cranio stimato oltre due metri e mezzo di lunghezza per quasi due metri di larghezza.


«Dopo il successo riscontrato dalla precedente esposizione al pubblico – spiega Flavio Bacchia, amministratore delegato della...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Elezione del presidente della Repubblica, prima votazione per il Quirinale a Montecitorio: diretta

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi