Contenuto riservato agli abbonati

L’ingegnere lettone innamorato di Trieste che sogna di regalarle uno stadio del ghiaccio

Robert Florencs

Studi a Riga e gavetta in Italia, Florencs ora è ad di Monticolo&Foti e membro di Confindustria

TRIESTE Partire dalla Lettonia da neolaureato in Ingegneria per ritrovarsi nel giro di pochi anni amministratore delegato di un’importante azienda triestina e membro dei giovani imprenditori di Confindustria nazionale. È quanto accaduto a Roberts Florencs, che da Riga ha trovato la sua strada professionale alla Monticolo & Foti, società triestina che si occupa di edilizia, elettronica, impianti di sicurezza e idrosanitari, con quattro sedi sparse per il Fvg.

Video del giorno

Ghiacciaio della Marmolada, il video della zona del crollo il giorno prima

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi