Contenuto riservato agli abbonati

Indagato per peculato e truffa. Sospeso comunale a Ronchi

In aprile il Gip deciderà se rinviarlo a giudizio. I fatti contestati in servizio nel 2018 La giunta Vecchiet cela il nome del dipendente, ma si costituisce parte civile

RONCHI Truffa e peculato. Questi i due reati di cui è stato accusato un dipendente del Comune di Ronchi dei Legionari di cui è stata scoperta l’assenza durante l’orario di lavoro.

Il dipendente, del quale non è stata resa nota dall’amministrazione comunale né l’identità né il settore in cui lavora, dovrà comparire davanti al gip nel corso di un’udienza preliminare fissata per il 13 aprile prossimo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Animali altruisti: la storia di Koko, la gorilla che adottò il gattino

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi