Contenuto riservato agli abbonati

Trieste, Depositi Costieri aggiudicata al gruppo abruzzese Tosto

Veduta dal mare della sede della Depositi Costieri Trieste

Non sono giunte offerte migliorative rispetto a quella di 6,4 milioni presentata dall’azienda di Chieti. L’intera posta sarà incamerata dall’Agenzia delle Dogane

TRIESTE Depositi Costieri è stata aggiudicata alla Seastok, una società che fa parte del gruppo Tosto, un’importante realtà abruzzese con il quartier generale a Chieti, operante nei comparti della petrolchimica e dell’energia.

Dal sito aziendale si apprende che il fatturato si attesta attorno ai 110 milioni di euro e che sono quasi 600 i dipendenti. Il gruppo si avvale di due basi portuali, una a Ortona l’altra in Romania sul Danubio.


Si è trattato di un esito prevedibile se non addirittura scontato, perché Tosto aveva presentato al curatore fallimentare Piergiorgio Renier un’offerta pari a 6,4 milioni di euro, migliorativa di 200.000

Video del giorno

L'impressionante colata di ghiaccio dalla Marmolada vista dagli stessi escursionisti in salvo

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi