Contenuto riservato agli abbonati

Primo detenuto morto con diagnosi Covid. A Trieste 78 infetti su 170: è il dato più alto d’Italia

Non ce l’ha fatta un uomo di 71 anni che dal carcere di Tolmezzo era stato trasferito all’ospedale Maggiore nel capoluogo Fvg 

TRIESTE L’emergenza Covid non molla la presa in due delle cinque carceri del Friuli Venezia Giulia: ieri, a causa del coronavirus, è morto all’ospedale Maggiore di Trieste un detenuto di 71 anni dell’istituto di massima sicurezza di Tolmezzo. Il primo decesso in regione fra i detenuti, dopo quasi tre settimane di ricovero per polmonite.

E il carcere di Trieste, a causa del focolaio scoppiato a fine novembre, secondo i dati del sindacato Uilpa della Polizia penitenziaria, si posiziona primo in Italia per numero di positivi in rapporto ai reclusi.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, punto lavori all'ex caserma della Polstrada di Roiano

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi