In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

A Grado e Muggia torna l'acqua alta: il mare invade spiaggia e strade. A Trieste "chiuso" il Molo Audace

L’acqua alta ha portato le autorità alla chiusura del Molo Audace e a Muggia della zona del Mandracchio dove il mare ha superato il livello di guardia senza però causare danni importanti. In viale Miramare un albero è caduto sul tetto di una casa. A Monfalcone rinviata a domani l'inaugurazione del Christmas Village

1 minuto di lettura

TRIESTE Continua l'ondata di maltempo che dal fine settimana tiene sotto scacco il Friuli Venezia Giulia.  A Trieste (dopo la tromba d'aria di ieri e la doppia grandinata, all'ora di pranzo e di sera), Muggia e Grado è arrivata l'attesa alta marea. In mattinata il livello dell'qcaua è arrivato quasi al limite delle Rive, come dimostra questo video della Triestina della Vela girato in Sacchetta.

 

Maltempo a Trieste, alta marea in Sacchetta

Nel pomeriggio, invece, il Molo Audace è stato chiuso ai passanti proprio a causa di un nuovo innalzamento del livello dell'acqua. 

[[(MediaPublishingQueue2014v1) Maltempo, acqua alta a Trieste e Muggia]]

Sempre a causa del maltempo, una squadra del Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Trieste, è intervenuta in viale Miramare, all'altezza del ristorante "La Marinella" per la rimozione di un albero caduto sul tetto di una casetta con susseguente cedimento del camino. I vigili del fuoco hanno rimosso la pianta e messo in sicurezza l'area.

L'intervento dei vigili del fuoco in viale Miramare 

Anche a Muggia l'acqua alta ha portato le autorità alla chiusura della zona del Mandracchio dove il mare ha superato il livello di guardia senza però causare danni importanti. 

Alta marea a Muggia: l'acqua supera il livello di guardia

A Grado l'impressione era che il peggio fosse passato, nonostante l'allerta meteo. Invece nel primo pomeriggio di oggi, 8 dicembre, è tornata l’acqua alta, sospinta da mare agitato, che - come si vede nella foto tratta dalla webcam di Promoturismo - va coprendo tutta la spiaggia arrivando sino al limite della strada.

[[(MediaPublishingQueue2014v1) Acqua alta a Grado: allagate le strade del centro]]

L'acqua alta ha poi iniziato a invadere le strade attorno al porto. Non solo il punto più basso di riva Bersaglieri ma anche in piazza Marinai d’Italia e piazza XXVI Maggio. Il tutto dopo che dal centro di Venezia avevano fatto scattare un nuovo l'allarme per avvisare di un improvviso forte peggioramento delle condizioni meteo.

[[(gele.Finegil.StandardArticle2014v1) Meteo, l'allerta si attenua ma prosegue fino a mercoledì: piogge intense, nevicate, vento, acqua alta e mareggiate]]

Dopo la prima ondata delle 13.30 hanno iniziato a riempirsi d’acqua anche via Manzoni e via Roma, quest’ultima perché continua a piovere e gli scarichi della rete fognaria non sono evidentemente sufficienti.

A Monfalcone  l’inaugurazione del Christmas Village, prevista oggi alle 17, è stata rinviata a domani, 9 dicembre, alle 16, sempre in piazza della Repubblica, a causa delle avverse condizioni climatiche.  

Alta marea a Muggia: l'acqua supera il livello di guardia

I commenti dei lettori