Contenuto riservato agli abbonati

Sommariva saluta il porto di Trieste: «Costruite le basi della svolta, col lavoro al centro»

Il segretario generale dell’Authority si appresta a diventare presidente dello scalo di La Spezia. «Mi rivedrete di certo»

TRIESTE Arrivederci Trieste. Mario Sommariva lascerà a giorni l’incarico di segretario generale del Porto, dopo essere stato scelto dal governo per guidare lo scalo della Spezia. Il manager genovese attende l’ufficialità, ma la decisione di Roma è presa e mette la parola fine al brillante binomio costruito con Zeno D’Agostino.

Ha trascorso quasi sei anni in città. Che Trieste ha trovato e che Trieste lascia?


Ho trovato una città ricca di storia e spunti di interesse, un luogo anomalo per la natura di confine e le sue peculiarità.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/13 Live Speciale Quirinale - Salti di fine stagione. Con Corrado Augias e Stefano Folli

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi