Contenuto riservato agli abbonati

Truffa del tampone, anziana derubata a Trieste

Nella foto d’archivio un’anziana alle prese con un tentativo di intrusione da parte di uno sconosciuto

«Sua figlia ha avuto un incidente, servono soldi per il test»: la vittima ha consegnato gioielli per migliaia di euro

TRIESTE I truffatori fanno segnare un altro, odioso salto di qualità nel loro modus operandi: all’ormai collaudato raggiro che prevede la telefonata del malintenzionato all’anziana vittima per comunicare che il figlio o la figlia hanno avuto un incidente e necessitano di denaro in contanti o preziosi (che poi verranno ritirati a domicilio da un complice), si aggiunge ora un escamotage in tema Covid.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Calcio, giornalista molestata in diretta tv dopo Empoli-Fiorentina

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi