Contenuto riservato agli abbonati

Natale, l’Italia vede giallo ma con riserva. Piemonte e Lombardia verso l’arancione

L’indice Rt in miglioramento ovunque. Speranza: «Decideremo anche con le Regioni». Ma c’è chi teme una terza ondata

ROMA A Natale l’Italia potrebbe tingersi di giallo, il colore che alza le saracinesche dei negozi, consente a tutti di uscire di casa e varcare i confini della propria regione, tiene aperti bar e ristoranti fino alle 18 e consente le lezioni in presenza dalle materne alla terza media.

A prevederlo è l’ultimo monitoraggio dell’Iss dal 9 al 15 novembre, che al momento lascia la cartina dell’Italia con gli stessi colori della settimana scorsa.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Giornata della memoria a Trieste, il sindaco invita Arcigay alla cerimonia in Risiera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi