Contenuto riservato agli abbonati

Grado piange Di Mercurio, dirigente fra sport e politica

Gianni Di Mercurio

Già vicesindaco nella giunta Maricchio, da ragazzo aveva lasciato il calcio per entrare in Comune iniziando una scalata in diversi enti pubblici e società

GRADO Avrebbe compiuto 72 anni mercoledì prossimo ma non ha fatto in tempo. È morto all’ospedale di Cattinara, dove era ricoverato da qualche settimana, Giambattista “Gianni” Di Mercurio, persona nota non solo a Grado ma nell’intera provincia di Gorizia e a Trieste un po’ per il suo lavoro, un po’ per la sua attività politica e nell’ambito sportivo. I funerali non sono ancora stati fissati.

Di Mercurio nella passata amministrazione comunale, guidata dal sindaco Edoardo Maricchio, era stato vicesindaco e assessore con delega al Bilancio, Patrimonio, Sanità e assistenza.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Calcio, giornalista molestata in diretta tv dopo Empoli-Fiorentina

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi