Lavori alla stazione di Redipuglia: linea Trieste-Udine a binario unico fino al 9 dicembre

I lavori lungo la linea ferroviaria

Dal 16 novembre Rete Ferroviaria Italiana eseguirà lavori di consolidamento delle pareti rocciose, chiudendo alternativamente uno dei due binari. Previsto un aumento di 10 minuti dei tempi di percorrenza

TRIESTE La linea ferroviaria Trieste-Udine tornerà a binario unico (alternato)  dal 16 novembre al 9 dicembre per permettere a Rete Ferroviaria Italiana di eseguire dei lavori di consolidamento delle pareti rocciose nella stazione di Redipuglia.

Nell’ambito delle consuete attività di verifica del gestore dell’infrastruttura del Gruppo FS Italiane è stata infatti rilevata la necessità di tale intervento. Come in occasione dell'analogo provvedimento effettuati recentemente sulla linea Venezia - Trieste, verranno posate reti di funi di acciaio zincate a doppia torsione e chiodature di ancoraggio. Questo al fine di mantenere elevati gli standard di affidabilità dell’infrastruttura e regolarità nella marcia dei treni.

Il cantiere opererà durante l’interruzione del binario adiacente alla parete in lavorazione, per un periodo continuativo di 24 giorni: per 12 si lavorerà sul binario verso Udine e gli altri 12 su quello in direzione Trieste, a partire, come detto, dal 16 novembre.

Per effetto di un rallentamento precauzionale a 40 km/h sul tratto interessato alcuni treni regionali potrebbero aumentare i tempi di percorrenza di circa dieci minuti.

Video del giorno

Trieste, scivola dalle scale di accesso al mare di Barcola

Estratto di mela, sedano, cetriolo e lime

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi