Contenuto riservato agli abbonati

L’ex Meccanografico fa gola alle Ferrovie, si riapre la partita per la “casa” di Esatto 

Le Fs puntano su uffici e binari al servizio della stazione nel sito individuato dal Comune come futura sede della partecipata

TRIESTE. L’ex Meccanografico, l’edificio ridotto a uno scheletro a fianco della stazione di Campo Marzio, fa gola alle Ferrovie dello Stato, che nell’area retrostante prevedono l’allungamento di alcuni binari della Parenzana, ma l’immobile potrebbe essere anche destinato a uffici. L’interesse all’acquisto del fabbricato da parte delle Fs è già stato anticipato al sindaco Roberto Dipiazza, visto che il Comune ne è proprietario, dal presidente dell’Autorità portuale Zeno D’Agostino.

Il

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Piancavallo, di notte vanno in scena i "rally clandestini"

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi