Contenuto riservato agli abbonati

Traffico di droga dai Balcani a Gorizia, quattro carabinieri fra gli indagati

Le ipotesi: depistaggio e favoreggiamento accanto a corrieri e organizzatori. La marijuana bloccata dalla polizia serba

GORIZIA. Quattro carabinieri, ufficiali di Polizia giudiziaria appartenenti al Comando provinciale di Gorizia, sono stati indagati dalla Procura in relazione a un’attività investigativa legata a un traffico di sostanze stupefacenti. Le accuse ipotizzate sono quelle di depistaggio, disciplinato dall’articolo 375 del Codice penale, e favoreggiamento personale, secondo l’articolo 378 Cp, in concorso. Il periodo di riferimento delle accuse sarebbe collocato a partire dallo scorso giugno.

I relativi avvisi di garanzia sono stati già consegnati da parte della Procura.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Stati Uniti: una pioggia di orsacchiotti sul campo da hockey, ma è per beneficenza

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi