Contenuto riservato agli abbonati

Gorizia, appeso nella Pinacoteca il ritratto di Ettore Romoli firmato da Antonio Querin

Ecco il ritratto di Ettore Romoli nella Pinacoteca dei sindaco

Il quadro è stato ricavato da una foto lavorata al computer, trasferita poi sulla tela. Rappresenta il volto e non è a mezzo busto

GORIZIA Quanto avrebbe gradito, Ettore Romoli, il suo ritratto che, da ieri (mercoledì 28 ottobre), è presente in municipio, nella galleria dei sindaci? Ovviamente, è una domanda destinata a non avere risposta (Romoli è mancato nel 2018), ma pare impossibile non porsela.

Il ritratto è stato ricavato da una foto lavorata al computer o, meglio, come ha detto l’autore Antonio Querin, «scarnificata», trasferita su una tela, quindi incorniciata.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Sci paralimpico, Mondiali: Martina Vozza in azione assieme alla guida Ylenia Sabidussi

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi