Trieste, per i teatri cala il sipario. Spettacoli sospesi fino al 24 novembre

Il Politeama Rossetti in una foto d’archivio con la sala gremita di spettatori

Dopo il decreto del governo si interrompono le attività

TRIESTE I teatri cittadini sono costretti a chiudere il sipario e sospendono gli spettacoli progammati in queste settimane, in ottemperanza alle disposizioni del governo in tema di contenimento del contagio da covid 19. Il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia informache tutti gli spettacoli previsti al Politeama Rossetti fino al 24 novembre sono sospesi e che l’apertura di prenotazione e prevendita dei biglietti per gli spettacoli “Il delirio del particolare”, “Miracoli metropolitani”, “Le eccellenti”, “Blu infinito”, “Oblivion Rhapsody” è rinviata al 24 novembre. Inoltre lo Stabile specifica che, a partire da oggi, la biglietteria sarà aperta da lunedì a venerdì con orario continuato dalle 10 alle 17 (info su www.ilrossetti.it o al tel. 040/3593511). Ieri lo hanno comunicato anche la Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, che sospende i concerti programmati il 14 e 15 novembre, e il 21 e 22 novembre, aggiungendo che la biglietteria resterà chiusa fino al 24 novembre, e che le nuove date di programmazione saranno comunicate appena possibile (per altre informazioni www.teatroverdi-trieste.com).

Un copione purtroppo simile a quello scritto dal Teatro Miela, che ricorda di «aver osservato le norme per la tutela degli spettatori garantendo il rispetto dei protocolli in relazione al controllo dell’accesso e assicurando il mantenimento di almeno un metro di separazione tra gli spettatori, rilevando la temperatura corporea e sanificando gli ambienti dopo ogni spettacolo», e di aver calendarizzato nei mesi tra settembre e dicembre una ricca programmazione di spettacoli teatrali, musicali e cinematografici. «Pertanto - si legge nella nota - chiediamo a tutti gli spettatori del Teatro Miela di avere pazienza, mentre noi ripianifichiamo la programmazione che non potremo svolgere in questo mese». «È stato bello rivedervi. Lo abbiamo fatto in sicurezza. Grazie per aver sostenuto con la vostra presenza l’apertura della nostra stagione teatrale. Non vediamo l’ora di emozionarvi di nuovo…», scrive il Teatro Stabile Sloveno nella nota con la quale annuncia che sono state interrotte temporaneamente le attività rivolte al pubblico. Anche il Comune di Muggia comunica che vengono sospese tutte le attività teatrali e cinematofrafiche nel Teatro comunale di Muggia Giuseppe Verdi e nella sala conferenze “Gastone Millo”, fino al 24 novembre.

Stessa inevitabile scelta per La Contrada, che rinvia gli spettacoli e le iniziative in programma. Le ultime repliche di “Ottantena. Stand Up Comedy per Signora e Mascherina”, con Ariella Reggio e Anselmo Luisi, saranno recuperate il 19, 20 e 21 marzo 2021, mentre lo spettacolo “Il Rompiballe”, in calendario dal 20 al 25 novembre, con Paolo Triestino e Nicola Pistoia, sarà recuperato dal 21 al 26 maggio. “La Traviata”, previsto per il 13 novembre, sarà recuperato il 27 novembre 2020. Per cambi turni, ricorda il Teatro, si può contattare la biglietteria (i biglietti acquistati rimangono comunque validi per le nuove date). Gli spettacoli nell’ambito di “Ti Racconto una Fiaba” e “A Teatro in Compagnia”, previsti dal 31 ottobre al 22 novembre, sono rinviati a data da destinarsi. «Resteremo con voi questo mese - sottolinea Livia Amabilino, presidente della Contrada - online, sui social e attraverso la nuova App della Contrada. Già venerdì collegatevi con noi alle 18 su Facebook per la nostra nuova trasmissione “Cosa ti rode? Rubrica di intrattenimento parasimpatico” insieme ad Ariella Reggio e Anselmo Luisi, intervistati dalla nostra Enza De Rose». Restano confermati lo spettacolo “Il Giocattolaio” con Francesco Montanari e Andrea Delogu, in programma dal 4 al 6 dicembre, e tutti gli spettacoli successivi.

Cambio di programma anche per il festival dedicato alla fantascienza Trieste Science+Fiction, in programma dal 29 ottobre al 3 novembre, che sposta tutte le attività in programma sulle piattaforme online, in particolare MYMovies.

Merluzzo al vapore al pomodoro e taggiasche, farro, cime di rapa alle mandorle

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi